I Documenti INEDITI piacentini


In Archivio di Stato in Piacenza ed in Archivio della Parrocchiale Arcipretale di Calendasco si è rinvenuto il 'LEGATO SANCTI CONRADI' del 9 agosto 1617: redatto in Curia a Piacenza alla presenza del Vescovo Mons. Claudio Rangoni.

In esso è inscritto il "certificato di nascita del santo".
Si legge infatti che san Corrado è nato fisicamente in Calendasco e questo è affermato dopo che il Vescovo aveva avviato delle ricerche geneologiche.
Fatti storici nuovi ed importantissimi!
Pubblicati in volumi preziosi ed importantissimi.



nella foto il bel quadro del primissimo 1600
con il santo eremita francescano
tela posta nella Chiesa Arcipretale di Calendasco (Piacenza)

Per approfondire

  • visita www.araldosancorrado.org
  • Questo Blog e' un prodotto amatoriale e non editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7 marzo 2001
  • Segnalate i vostri commenti, suggerimenti, idee
  • Per informazioni devozionali e storiche sul Santo Corrado potete contattare la mail penitente@alice.it
  • Usate liberamente foto e testi ricordando di segnalare il sito da dove proviene il materiale
  • L'Araldo di San Corrado è il Collegamento Devozionale Italiano dei Devoti e Fedeli del Santo piacentino morto a Noto il 19 febbraio 1351 e nato in Calendasco (Piacenza) nel 1290