Don SILVIO di Calendasco


Amici devoti e fedeli di San Corrado, il nostro buon arciprete parroco di Calendasco don Silvio Cavalli è stato nominato come parroco nella parrocchia di Sarmato piccolo paese non molto lontano da Calendasco.
Auguri don Silvio di buon lavoro ecclesiastico e di ministero! E grazie perchè a Calendasco ci hai aiutato nell'accrescere e sostenere il culto e la venerazione al Patrono!
Grazie don Silvio, e buona continuazione!

Gli Amici "corradiani di Calendasco"


4 ottobre 2012 - S. Francesco


Ricorre il 4 ottobre la FESTA di San Francesco e come devoti dobbiamo tenerla in grande considerazione perchè San Corrado è un Santo francescano! al 100 per 100!
Penitente e terziario. E quindi pellegrino ed eremita.
Da Siracusa ove sorge la imponente chiesa parrocchiale dedicata a San Corrado Confalonieri retta appunto dai Frati del TOR -lo stesso abito di San Corrado per intenderci! - possiamo leggere e gustare questa bellissima poesia in onore del Poverello di Assisi, opera di p. Antonio Panzica.
E mi permetto ricordare ai devoti il bellissimo Inno a San Corrado composto sempre dal p. Antonio  e musicato in maniera sublime. Buona Festa a tutti Amici Devoti!

SESTO Anniversario


E' bello e doveroso come devoti fedeli di San Corrado fare la memoria del frate del TOR francescano p. Gabriele Andreozzi. In Noto, grazie alla amicizia con mons. Salvatore Guastella diede alle stampe un volume storico sul Patrono.
Grande storico e studioso del suo Ordine, il p. Gabriele fu amico oltre che di Noto anche dei devoti di Calendasco dove per qualche anno almeno un paio di volte all'anno condivideva con noi la gioia della venerazione.
A Calendasco nel particolare posso testimoniare una riverenza ed un rispetto ed accoglienza per il padre Gabriele molto sentita e vera. Ogni sua visita era per noi una festa vera e propria perchè sapevamo che San Corrado sarebbe stato in quei giorni ancor più venerato e 'sviscerato' nella sua figura storica e spirituale.
Anche per quei devoti che han conosciuto il Frate solo come storico per mezzo dei suoi poderosi volumi è giusto che sappiano quanta passione francescana e devozione verso San Corrado metteva il nostro amico p. Gabriele.
Un suo nipote di Roma mi disse che p. Gabriele gli parlava spesso di noi devoti di Calendasco e di come lo accoglievamo sempre festosamente.
Mi disse anche che aveva da sempre una venerazione estrema per San Corrado Confalonieri e per il beato Paolo da Cropani, anch'egli frate Terziario.
In effetti ricordo bene di come me ne parlasse.
Il 5 ottobre di sei anni fa - il giorno dopo la Festa di San Francesco - padre Gabriele saliva al Cielo proprio in Assisi, nel convento del suo amatissimo Ordine francescano del TOR.
Veramente ricordiamolo nella preghiera personale perchè è già in Cielo con il Nostro Potente Patrono ad incoraggiarci nel cammino cristiano, spronati noi dalla somma venerazione del Nostro San Corrado penitente e terziario.

 Umberto Battini
Per i devoti di Calendasco (Piacenza)
e per tutti i devoti nel mondo





Per approfondire

  • visita www.araldosancorrado.org
  • Questo Blog e' un prodotto amatoriale e non editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7 marzo 2001
  • Segnalate i vostri commenti, suggerimenti, idee
  • Per informazioni devozionali e storiche sul Santo Corrado potete contattare la mail penitente@alice.it
  • Usate liberamente foto e testi ricordando di segnalare il sito da dove proviene il materiale
  • L'Araldo di San Corrado è il Collegamento Devozionale Italiano dei Devoti e Fedeli del Santo piacentino morto a Noto il 19 febbraio 1351 e nato in Calendasco (Piacenza) nel 1290