foto tratta da LA VITA DIOCESANA
il periodico della Diocesi di Noto del 19 ottobre 2008


Apprendiamo, quali Fedeli e Devoti di ogni luogo, questa bella notizia netina: che è stata aperta ufficialmente il 10 ottobre 2008 a Noto la nuova "Casa del Clero".
Dal periodico della Diocesi che vanta il benedetto Patronato del nostro amatissimo San Corrado, "La Vita diocesana", abbiamo così letto che la casa è composta da 13 appartamenti, un a
mpio salone per incontri pastorali diocesani, una cappella, un refettorio e una cucina comune.
Nella bellissima "Casa del Clero",
così come anche l'immagine ci mostra, si sono già trasferiti i sacerdoti che erano ospiti del seminario.
E tra gli ospiti di questa benedetta residenza, leggiamo che verrano anche altri sacerdoti, fra cui monsignor Guastella nel suo ritorno da Roma.

Da tutti i Devoti che partecipano all'Araldo di San Corrado, e sono tantissimi pure
quelli che vi partecipano in modo 'silenzioso' ma efficace, un augurio di felice ritorno alla natia Noto a mons. Salvatore Guastella, sempre disponibile e, ci sia permesso dirlo, tra i 'padri spirituali dei fedeli piacentini, particolarmente in Calendasco' oltre che ormai da decenni Assistente spirituale dei Netini di Roma.



foto: Madonna del Gorgolare con S. Corrado
affresco di grandi dimensioni del M° Bruno Grassi
Romitorio di S. Corrado di Calendasco (Pc)
Portico d'ingresso


Per approfondire

  • visita www.araldosancorrado.org
  • Questo Blog e' un prodotto amatoriale e non editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7 marzo 2001
  • Segnalate i vostri commenti, suggerimenti, idee
  • Per informazioni devozionali e storiche sul Santo Corrado potete contattare la mail penitente@alice.it
  • Usate liberamente foto e testi ricordando di segnalare il sito da dove proviene il materiale
  • L'Araldo di San Corrado è il Collegamento Devozionale Italiano dei Devoti e Fedeli del Santo piacentino morto a Noto il 19 febbraio 1351 e nato in Calendasco (Piacenza) nel 1290